Paolo Maria Deanesi Gallery

LUIS MOLINA-PANTIN – Royal Caribbean Cruise Line

Dal 20.05.2008 al 05.09.2008

Con la serie Royal Caribbean Cruise Line l’opera del venezuelano Luis Molina-Pantin approda alla Paolo Maria Deanesi Gallery. Attraverso nove fotografie e due video l’artista legge il fenomeno della vacanza in crociera in senso sociologico e antropologico: lo indaga con un’acuta lucidità in bilico tra l’ironia e un pizzico di cinismo, mettendo in luce, con disarmante evidenza, l’innaturalezza e il paradosso della dimensione in cui i viaggiatori – più o meno consapevolmente – vengono a trovarsi.

Gli scatti ritraggono una tipica nave da crociera in cui lusso e divertimento sembrano raggiungere la loro massima espressione facendone il luogo ideale per vacanze in cui la formula “all inclusive” garantisce il più completo relax nel massimo comfort. Le fotografie di questa serie giocano sulla loro apparente similarità con quelle dei cataloghi delle agenzie di viaggio e con le tipiche foto scattate dai turisti, ma quelle di Molina-Pantin sono un mezzo d’indagine apparentemente oggettivo che via via si mostra in tutta la sua tacita eloquenza e dà origine ad un’opera concettuale omogenea e sottile. L’artista si fa antropologo e si aggira per la nave in costante osservazione. Attraverso un’indagine che parte dall'”architettura” della nave, passando per la decorazione degli interni fino alla destinazione degli spazi in cui i passeggeri trascorrono le loro giornate – piscina, casinò, sale, etc. – la nave diviene simbolo di una dimensione in cui lusso e “all inclusive” creano una meccanismo che distrae i viaggiatori dai loro autentici desideri: soluzioni già pronte per desideri artificiali, non una libertà autentica, quindi, ma solo opzioni tra divertimenti preconfezionati. La realtà assume connotati virtuali, l’ambiente forzatamente sfarzoso diviene la gabbia dorata in cui pensare e desiderare non sono più necessari. Emblematica la foto in cui i viaggiatori stanno su una spiaggia durante una sosta, la nave rimane ormeggiata nella baia, ben visibile e in stridente contrasto con il paesaggio, come una sorta di supremo garante artificiale, pronto ad inghiottire nuovamente i passeggeri e assicurare loro altro divertimento standardizzato.
Royal Caribbean Cruise Line è stata presentata a Miami in occasione di Positions in Context, la Grants Program Exhibition 2007 del CIFO – Cisneros Fontanals Art Foundation – ed è ora inserita nei Parallel Events di Manifesta7, gli eventi collaterali della Biennale di Arte Contemporanea che avrà luogo in Trentino – Alto Adige dal 19 luglio al 2 novembre 2008.

Luis Molina-Pantin, venezuelano, è nato a Ginevra nel 1969, vive e lavora a Caracas e Milano. Le sue opere sono presenti in numerosi musei e collezioni private in Europa, America Latina e Stati Uniti. Nei prossimi mesi esporrà in Corea del Sud con una personale alla 7a Gwangju Bienniale, curata da Okwui Enwezor.

Press 1 / 2 |